web-reputation

Successo e reputazione sul web

Quando sbarchiamo sul web, che si tratti di noi personalmente o della nostra Azienda, abbiamo bisogno non solo di ritagliarci il nostro spazio in rete e farci conoscere, ma di guadagnare una certa “reputazione” in modo da godere di ottima visibilità e raggiungere quel successo che ci conferisce credibilità agli occhi di tutti. Per far ciò, raccomando in primo luogo di usare criteri di trasparenza e serietà, poi secondo l’obiettivo puntiamo a conquistare un determinato “target” usandolo, successivamente, per conquistare nuovi consensi. Questo significa fare in modo che le attività, le notizie e le informazioni che pubblichiamo siano ritenute talmente interessanti da essere condivise dal nostro pubblico e portate a conoscenza di altre persone interessate, fino a coinvolgere il maggior numero di utenti possibile in una sorta di reazione a catena.

Oggi la pratica della “condivisione” (share) e degli apprezzamenti in generale, per esempio i “like”, i “tweet” e i “+1”, ha raggiunto livelli tali da essere presa in seria considerazione anche dal funzionamento dei motori di ricerca come Google. Questo infatti, con la Social Search, permette di fornirci in pochi secondi i risultati per cui lo consultiamo, mettendo ai primi posti non solo quei documenti o quelle pagine che secondo lui potrebbero essere interessanti per la query di ricerca, ma anche quelle attività che parlano dell’argomento su Google Plus. Il nome che usiamo per indicarli è “social signals”, dei veri e propri indicatori di popolarità, che aumentano la possibilità di posizionamento tra i primi risultati di una ricerca, a maggior ragione se l’utente che fa questa condivisione è molto famoso sul web. Da qui capiamo che se vogliamo raggiungere una certa popolarità in serp, tra le varie cose dobbiamo anche fare in modo che i nostri post e tutte le notizie che pubblichiamo, vengano condivisi e commentati il più possibile.

Guadagnare facilmente: è sempre possibile?

Purtroppo però, chi ha capito questo meccanismo e vuole far crescere la propria pagina velocemente, spesso acquista pacchetti di “like” e di “+1” da provider intenzionati a guadagnare facilmente, che appunto propongono la vendita di pacchetti di “like” o “+1” del tutto fasulli! Google ovviamente se n’è accorto ed ha preso provvedimenti, così una volta individuati i responsabili di questo imbroglio, mira a sanzionarli e bloccare i loro profili in modo che le loro pagine non compaiano più nell’esito dei risultati di ricerca. Per evitare ciò, i provider di “social signals”, cioè i fornitori di questi servizi a pagamento, hanno studiato un meccanismo di generazione di “+1” in grado di simulare perfettamente il comportamento di utenti reali, per cui è sempre possibile incappare in simili circostanze, anche quando non lo facciamo apposta. Il successo sul web si basa, dunque, anche sul contributo che tutti gli utenti sono in grado di dare attraverso un semplice “clic” o un breve commento. Pensate quante volte, ogni giorno, sia su Facebook che su Twitter, Google Plus e tanti altri social, vediamo dei post che ci fanno ridere o ci incuriosiscono e subito mettiamo un “mi piace” o lo condividiamo per i nostri amici. Ecco, in quel momento stiamo facendo guadagnare a quella notizia una grande importanza. Molto probabilmente, infatti, anche i nostri amici la condivideranno e quindi, passaggio dopo passaggio, avremo contribuito tutti a far aumentare le visualizzazioni. Questo accresce il successo della pagina da cui è partito inizialmente e contribuisce a rafforzarne la “reputazione”.

L’importanza delle recensioni positive

In principio è stato il social network “Linkedin” a proporre lo strumento della “recommendation” per offrire informazioni utili sui profili dei propri iscritti, poi questo esempio è stato seguito da una schiera di portali e siti soprattutto nel campo del turismo. Pensate a “Tripadvisor”, che ha fatto delle recensioni della gente comune il suo punto di forza ed il motivo della sua esistenza e del suo strepitoso successo. Chiamiamolo come vogliamo: successo, fama, reputazione, notorietà, una cosa è certa: sicuramente godere di ottima considerazione sul web garantisce risultati importanti ed il passaparola mediante i “like” e le condivisioni è un mezzo molto utile per raggiungere questo risultato. Come ho detto all’inizio dell’articolo, però, io sinceramente suggerisco di non prendere scorciatoie che alla fine ci fanno correre rischi e magari perdere tempo; meglio utilizzare strategie corrette per poter raggiungere un risultato e un successo reale.

Loading Facebook Comments ...

Lascia il tuo commento

Ti aspetto su Google Plus: aggiungimi alle tue cerchie

Seguimi!