21-aprile-2015 Mobile Friendly

21 Aprile 2015: SEO & Mobile friendly per Google in SERP

Il 21 aprile sarà ufficialmente rilasciato l’aggiornamento dell’algoritmo di Google dedicato alle ricerche effettuate da dispositivi mobili. L’aggiornamento introdurrà un nuovo importante fattore di ranking e c’è da aspettarsi un forte impatto sulle SERP. Ovviamente tutto ciò che sto per dirvi non ha nulla di ufficiale ma di ufficioso. Infatti sino a quando l’update non sarà completato al 100% non si potranno valutare risultati e test.
Nei risultati di ricerca risulteranno premiati i siti responsive e mobile friendly in grado di garantire una piacevole esperienza di navigazione anche da smartphone e tablet. Per non farsi trovare impreparati, è possibile verificare sin da ora se il proprio sito sia valutato da Google come mobile friendly o meno. Lo si può fare direttamente da Google Webmaster Tool, oppure tramite lo strumento di test di compatibilità per dispositivi mobili reso disponibile dal motore di ricerca.

Come funzionerà l’algoritmo

L’algoritmo entrerà in azione a partire dal 21 aprile e mostrerà sin da subito i suoi effetti anche se bisognerà attendere almeno una settimana per valutare in maniera completa il suo impatto. Di recente, è stato organizzato un hangout su Google+ per chiarire alcuni aspetti importanti sul funzionamento dell’algoritmo. Si è saputo che l’algoritmo, in realtà, non valuterà quanto un sito sia mobile friendly, ma si limiterà piuttosto a verificare l’usabilità delle pagine per gli utenti di dispositivi mobili. La valutazione sarà effettuata pagina per pagina e i siti valutati positivamente saranno evidenziati in SERP con un’apposita etichetta. L’aggiornamento riguarda esclusivamente le SERP mobile e non dovrebbe incidere in alcun modo sulle SERP desktop.

Quali sono gli errori da evitare

In vista dell’aggiornamento, è bene valutare alcuni aspetti legati all’ottimizzazione SEO della versione mobile del proprio sito per verificare l’eventuale presenza di errori in grado di incidere negativamente sul posizionamento. Oltre alla velocità di caricamento e all’accessibilità di tutte le risorse presenti sul sito, risulta fondamentale, specie nel caso delle piattaforme di e-commerce, verificare il perfetto funzionamento dei collegamenti alle schede prodotto tra versione desktop e mobile del sito.

Loading Facebook Comments ...

Lascia il tuo commento

Ti aspetto su Google Plus: aggiungimi alle tue cerchie

Seguimi!